Progetti on-line/Profili professionali

Un servizio per raccordare scuola e territorio

STUDIARE IN ::..
· Polesine >
· Italia >

LAVORARE IN POLESINE ::..
· Offerta lavoro >
· Stage e borse di studio >
· Concorsi >

SPAZIO EUROPA ::..
· Unione Europea >
· Università europee >
· Eurodesk >
· Viaggiare in Europa >

freccia(grafica) INFO LAVORO - INDIRIZZI UTILI

freccia(grafica) OSSERVATORIO

freccia(grafica) RICERCHE BIBLIOGRAFICHE

freccia(grafica) PATROCINI

freccia(grafica) LINK


Logo Unione Provincie d'Italia


Logo Provincia di Rovigo

freccia(grafica) SERVIZIO MANUTENZIONE

IL CAMPIONARISTA

(fonte: Isfol)

Il Campionarista interpreta operativamente le indicazioni dell?ufficio prodotto, realizzando capi unici che rappresentano la produzione in serie.
Per gran parte delle imprese che operano nell?area del tessile, abbigliamento e cuoio, la realizzazione dei campionari rappresenta un passaggio indispensabile: spesso, infatti, la produzione industriale dei capi avviene in funzione delle ordinazioni effettuate dai distributori o dai singoli punti vendita. In pratica, i negozianti valutano la collezione, prendendo visione del campionario e decidendo quali prodotti acquistare per la successiva stagione.
Le aziende, dopo aver raccolto gli ordini, procedono alla realizzazione in serie dei capi, in quantità adeguate alle richieste dei compratori, che sono - in questo caso - i responsabili degli acquisti dei vari esercizi commerciali. Non è difficile quindi comprendere quanto il Campionarista assuma, in questo contesto, un ruolo di fondamentale importanza, essendo il responsabile che si occupa della confezione dei campionari.
Questa figura professionale, sulla base dei disegni e del modello da realizzare, valuta le procedure ed i materiali da utilizzare per la produzione del prototipo. Studia le finiture necessarie, collabora al taglio e segue tutte le fasi di realizzazione del prodotto, di cui è un profondo conoscitore.
Il Campionarista fornisce anche indicazioni al personale tecnico che predispone i macchinari, usati nei diversi tipi di lavorazione.
Rappresenta la figura di riferimento, che coordina tutte le attività di esecuzione del campionario, individuando anche i laboratori più adatti al confezionamento.
COMPETENZE
Il profilo del Campionarista è caratterizzato da una pluralità di competenze, indispensabili per la realizzazione dei campionari. Egli deve conoscere l?intero ciclo di lavorazione dei capi, le tecniche e le tecnologie di produzione industriale, applicate di volta in volta ai singoli comparti del tessile, abbigliamento e cuoio.
Il Campionarista deve essere in grado di realizzare i prototipi partendo dai modelli, deve conoscere la diversa natura delle materie prime, le loro caratteristiche merceologiche ed i vari procedimenti tecnici utilizzati nel trattamento delle stesse.
Deve dimostrare una competenza consolidata nelle procedure di taglio e di rifinitura dei capi, soprattutto nella fase di realizzazione del prototipo. Oltre ad una buona dose di manualità, il Campionarista deve manifestare anche creatività e sensibilità estetica, per cogliere le tendenze della moda e l?impostazione stilistica dei creativi, con i quali si trova a stretto contatto.
FORMAZIONE
In genere il Campionarista ha una formazione di tipo tecnico, acquisibile tramite corsi di formazione professionale - anche specialistici - per frequentate i quali non è necessario un diploma di scuola superiore. È pur vero che profili come questo devono poter contare sul contatto diretto con le figure con cui collabora, per meglio comprendere le varie fasi del lavoro ed imparare i trucchi del mestiere.
Il valore dell?esperienza è dunque di fondamentale importanza, sia perché l?offerta formativa esistente non risulta adeguata alle esigenze di questa professione, sia perché la formazione on the job, come nel caso di molte altre figure tecniche dell?area tessile, abbigliamento e cuoio, rappresenta la modalità di apprendimento preferita.
CARRIERA
Il Campionarista può avere avanzamenti professionali nell?ambito dell?area produzione, diventando ad esempio Responsabile di un reparto, soprattutto se l?azienda è di grandi dimensioni.
SITUAZIONE DI LAVORO
Si tratta di una figura che può lavorare all?interno del settore produttivo di imprese manifatturiere medio grandi. Data la necessità di conoscere perfettamente le caratteristiche specifiche dei vari cicli di produzione, il Campionarista tende ad essere una figura interna all?azienda con un contratto di lavoro a tempo indeterminato e con una retribuzione di partenza di circa 1.300-1.500 euro mensili netti. Può altrimenti esercitare la sua attività in modo autonomo con contratti di fornitura a varie imprese. Collabora con gli Stilisti, i Modellisti, i Tecnici della confezione ed i Responsabili della produzione, con i quali ne pianifica tempi e fasi, apportando le dovute modifiche ai modelli che vengono realizzati.
TENDENZE OCCUPAZIONALI
Dalle indagini nazionali sui fabbisogni professionali delle aziende del tessile, abbigliamento e cuoio, la richiesta di Campionaristi risulta stabile. Le prospettive di inserimento professionale, come per altri tecnici specializzati che hanno una buona esperienza, sono piuttosto buone.
FIGURE PROFESSIONALI PROSSIME
Figure che hanno molti aspetti in comune con il Campionarista sono il Modellista, il Tecnico della confezione ed il Tecnico della forma.



Torna indietro
Credits | Contattaci | ©2007