Archivio news

Un servizio per raccordare scuola e territorio

STUDIARE IN ::..
· Polesine >
· Italia >

LAVORARE IN POLESINE ::..
· Offerta lavoro >
· Stage e borse di studio >
· Concorsi >

SPAZIO EUROPA ::..
· Unione Europea >
· Università europee >
· Eurodesk >
· Viaggiare in Europa >

freccia(grafica) INFO LAVORO - INDIRIZZI UTILI

freccia(grafica) OSSERVATORIO

freccia(grafica) RICERCHE BIBLIOGRAFICHE

freccia(grafica) PATROCINI

freccia(grafica) LINK


Logo Unione Provincie d'Italia


Logo Provincia di Rovigo

freccia(grafica) SERVIZIO MANUTENZIONE

29/11/2011 - L'UOMO E' ANTIQUATO? COLLOQUI SUL SIGNIFICATO DELLA TECNICA

Rovigo, 31 marzo - 7 aprile 2011
Gli antichi - basti pensare alla grande tradizione aristotelico-tomista - consideravano la fragilità e il limite come tratti costitutivi dell’essere umano. La vita buona consisteva pertanto nella capacità di vivere virtuosamente tale condizione.
La modernità - si pensi alla grande stagione illuminista - ha cominciato invece a considerare il limite e la fragilità come ostacoli frapposti alla conquista della felicità.
Alla vita buona si oppone così l’ideale di una vita perfetta.
Oggi i progressi congiunti della genetica, delle nanotecnologie e della robotica fanno immaginare la possibilità che quell’ideale possa finalmente realizzarsi conducendo, in un prossimo futuro, ad una trasformazione radicale dell’essere umano.
Il postumanesimo è la filosofia che scommette sulla realtà di questo progetto e che individua nel potenziamento delle capacità fisico-cognitive e nella vittoria sulla morte mete concrete a cui guardare con fiducia. Ma qual è il senso di tale direzione di marcia? L’uomo, imperfetto e vulnerabile, è davvero antiquato?
Di questi temi si discuterà presso i locali del Centro Universitario di Rovigo (aula B) il 31 marzo e il 7 aprile.



Il programma prevede due incontri a carattere seminariale aperti al pubblico. Ciascuno dei due appuntamenti sarà animato da una coppia di autorevoli ospiti che introdurranno i temi del dibattito (si allega programma dettagliato).
L’iniziativa è promossa dal CIGA (Centro Interdipartimentale di Ricerca e Servizi per le decisioni giuridico-ambientali e la certificazione etica d’impresa) col sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

PER INFORMAZIONI
tel. [+39] 049 827 3461
e-mail: ciga@unipd.it

Scarica il depliant >>


PROGRAMMA

GIOVEDÌ 31 MARZO 2011 


[14:30] Inizio lavori
Moderatore Luca Grion (CIGA - Università di Padova)

[14:45] Vivere abbastanza per vivere per sempre. La scommessa postumanista
Andrea Vaccaro (Facoltà Teologica dell’Italia Centrale di Firenze)

[15:30] coffe break

[15:45] La domanda di felicità dell’uomo tra vita e salute. Riflessioni sul senso della tecnica
Fabio Grigenti (Università di Padova)

[16:30] Dibattito

[17:30] Conclusione


GIOVEDÌ 7 APRILE 2011 

[14:30] Inizio lavori
Moderatore Luca Grion (CIGA - Università di Padova)

[14:45] Brain-computer interface. La robotica al servizio dell’uomo
Guglielmo Tamburrini (Università di Napoli)

[15:30] coffe break

[15:45] Le macchine potranno pensare? Scenari futuri dell’intelligenza artificiale
Angelo Montanari (Università di Udine)

[16:30] Dibattito

[17:30] Conclusione




Torna indietro
Credits | Contattaci | ©2007