Archivio news

Un servizio per raccordare scuola e territorio

STUDIARE IN ::..
· Polesine >
· Italia >

LAVORARE IN POLESINE ::..
· Offerta lavoro >
· Stage e borse di studio >
· Concorsi >

SPAZIO EUROPA ::..
· Unione Europea >
· Università europee >
· Eurodesk >
· Viaggiare in Europa >

freccia(grafica) INFO LAVORO - INDIRIZZI UTILI

freccia(grafica) OSSERVATORIO

freccia(grafica) RICERCHE BIBLIOGRAFICHE

freccia(grafica) PATROCINI

freccia(grafica) LINK


Logo Unione Provincie d'Italia


Logo Provincia di Rovigo

freccia(grafica) SERVIZIO MANUTENZIONE

29/11/2011 - UNINDUSTRIA,UNIVERSITA' E SCUOLA: UNPROTOCOLLO D'INTESA

Unindustria Rovigo, l’Ufficio Scolastico Provinciale e il Consorzio Università Rovigo hanno sottoscritto nei giorni scorsi un protocollo d’intesa per una collaborazione che veda scuola, università, formazione professionale e imprese favorire insieme l’innovazione del sistema dell’istruzione in provincia di Rovigo ed una didattica basata sullo sviluppo delle competenze.



“Come riferimento del mondo universitario, come partner di protocollo ma soprattutto consapevoli dell’importanza che assume la formazione quale fattore di crescita complessiva del Paese e la competitività delle imprese, - ha evidenziato il Presidente del CUR, Roberto Tovo - intendiamo contribuire al miglioramento della qualità dell’istruzione attraverso un più incisivo raccordo tra offerta formativa ed esigenze del tessuto economico-produttivo della nostra provincia e dell’Italia.”

Il documento firmato da Maria Fernanda Barile, Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Rovigo, da Fabrizio Rossi, Presidente di Unindustria Rovigo e Roberto Tovo Presidente del C.U.R., non fa altro che rendere più evidente la già .proficua e consolidata collaborazione delle tre realtà, che punterà ad accrescere la conoscenza dei fabbisogni formativi espressi dalle imprese del territorio ed i percorsi didattici che possano favorire la sinergia tra competenze acquisite in ambito scolastico e quelle necessarie al lavoro d’impresa.

“Si tratta, in particolare, - secondo la dott.ssa Barile - di iniziative di formazione e aggiornamento per i docenti impegnati nell’orientamento; di stage per insegnanti come occasioni di esercizio della propria professionalità in contesti diversi e per un confronto con gli altri professionisti che operano in ambito produttivo. Il protocollo vuole essere anche una garanzia all’impegno che dedicheremo per promuovere la diffusione della cultura dell’alternanza presso le imprese e il miglioramento degli standard di conduzione dell’esperienza.”

“In una situazione di stallo come quella odierna – ha concluso Fabrizio Rossi - diventano primarie tutte quelle azioni volte a promuovere la cultura e le competenze tecniche e tecnologiche, al fine di incentivare l’istruzione tecnica e professionale, utile all’innovazione e alla nascita di nuove idee e processi. Sarà nostro obiettivo primario lavorare, grazie all’impegno e alla professionalità espressa dal nostro Gruppo giovani Imprenditori, per favorire nei giovani l’emergere di vocazioni e lo sviluppo di competenze specifiche.”

Al fine di garantire la realizzazione di quanto convenuto nel protocollo d’Intesa le parti si avvarranno di un Comitato d’indirizzo, composto da due rappresentanti nominati dall’U.S.P., due rappresentanti nominati dal CUR e due rappresentanti nominati da Unindustria Rovigo, che avranno il compito di definire le linee guida generali di ciascuna azione.




Torna indietro
Credits | Contattaci | ©2007