Archivio news

Un servizio per raccordare scuola e territorio

STUDIARE IN ::..
· Polesine >
· Italia >

LAVORARE IN POLESINE ::..
· Offerta lavoro >
· Stage e borse di studio >
· Concorsi >

SPAZIO EUROPA ::..
· Unione Europea >
· Università europee >
· Eurodesk >
· Viaggiare in Europa >

freccia(grafica) INFO LAVORO - INDIRIZZI UTILI

freccia(grafica) OSSERVATORIO

freccia(grafica) RICERCHE BIBLIOGRAFICHE

freccia(grafica) PATROCINI

freccia(grafica) LINK


Logo Unione Provincie d'Italia


Logo Provincia di Rovigo

freccia(grafica) SERVIZIO MANUTENZIONE

29/11/2011 - CUR - OFFERTA DIDATTICA ANNO ACCADEMICO 2010-2011

29/11/2011 - cur - offerta didattica anno accademico 2010-2011il CUR - Consorzio Università Rovigo - ufficializza l’offerta didattica relativa all’anno accademico 2010/2011: i percorsi di studio, attivati in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova e l’Università degli Studi di Ferrara, sono strettamente collegati al mondo del lavoro e della ricerca, in un contesto sempre dinamico, sempre attento a tutto ciò che è innovazione. In crescita, perché in costante dialogo e scambio con realtà all’avanguardia, per mettere a disposizione degli studenti un forte valore aggiunto per la loro formazione professionale e umana. 

Perché è il sapere che fa la differenza, come recita lo slogan scelto per questo anno accademico. (www.uniro.it)
Un principio più che mai valido oggi, in questo momento di crisi economica che impone cambiamenti e nuove dinamiche all’interno del mondo della formazione e del lavoro.



I dati del Rapporto Annuale Istat sulla crisi non sono confortanti: cresce la disoccupazione e i giovani sono i più penalizzati da una situazione di difficoltà generale che non accenna a diminuire.
In un contesto così poco ottimistico, con un mercato del lavoro molto avaro con i giovani, occorre puntare sul sapere, sulla conoscenza e sull’innovazione: questo è il messaggio che il CUR vuole trasmettere ai ragazzi: non smettere di formarsi, di arricchirsi culturalmente, per avere la competenza necessaria ad affrontare le sfide che il mondo del lavoro e la società impongono.
“La sede universitaria rodigina – spiega il Prof. Roberto Tovo, Presidente del CUR – si è posta un obiettivo: proporre una offerta formativa diversificata, che tiene conto della spendibilità dei titoli di studio sul mercato del lavoro per rendere forti i ragazzi dal punto di vista culturale, flessibili, attenti e preparati ai cambiamenti e capaci di affrontarli con determinazione e competenza. Perché è il sapere, oggi più che mai, a fare la differenza: la conoscenza, la competenza, la ricerca consentono di puntare in alto, di trovare un proprio spazio, di crescere ed esaudire i propri sogni”.

Diversi i punti di forza che caratterizzano l’A.A. 2010/2011: innanzitutto prosegue il nuovo Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica, con il Percorso formativo in Progetto e Fabbricazione con i Materiali Polimerici, attivato lo scorso anno. Con questo Indirizzo, l’Università di Padova vuole formare una figura professionale del tutto nuova, molto richiesta dalle imprese dei comparti manifatturieri di prodotti in materiale polimerico, assai numerose nel territorio nazionale e, soprattutto, nei distretti industriali del Nord.

Il corso è organizzato dal Dipartimento di Innovazione Meccanica e Gestionale dell’Università di Padova, con una durata annuale e una metodologia didattica nuova e articolata che comprende stage e progetti da svolgere presso aziende. Grazie alla cooperazione tra laboratori dell’Università e industrie leader fornitrici e utilizzatrici della tecnologia, il Master si propone di formare una figura professionale molto richiesta dalle industrie manifatturiere che operano nella filiera dei prodotti in materiale polimerico, così numerose e significative nel territorio nazionale e, soprattutto, nei distretti industriali del Nord.

Altro punto di forza è il Dottorato in Diritto dell’Unione Europea che si propone di fornire una formazione che abbraccia le numerose problematiche relative sia all’applicazione dei trattati istitutivi, sia alla concreta applicazione del diritto derivato emanato nell’ambito delle varie politiche.

Proseguono i Corsi che rappresentano una risposta a livello regionale per la preparazione delle figure professionali degli educatori:
• Corso di laurea magistrale in Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi che si propone di preparare specialisti in grado di operare attraverso la lettura e il rilevamento sociale di bisogni educativi, socio-assistenziali, riabilitativi e formativi legati alla disabilità, al disagio, alla marginalità e all'handicap e di trovare occupazione, con funzioni di alta responsabilità, in istituzioni scolastiche, in agenzie di formazione professionale, in strutture socio-culturali e socio-educative di Enti locali, Regioni e Pubblica Amministrazione, nelle cooperative, nelle associazioni di volontariato, in aziende sanitarie e socio-sanitarie, ecc…
• Corso di laurea triennale in Scienze dell’Educazione e della Formazione, che si propone di fornire conoscenze e sviluppare competenze per elaborare, realizzare, gestire e valutare progetti educativi sia nel settore pubblico che nel privato orientato ad interventi sociali e di comunità.

Viene riproposto il Corso “storico” del settore medico/sanitario – Infermieristica - il Corso Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza, e i Corsi triennali in Educazione Professionale nei servizi sanitari e in Diritto dell'economia e Governo delle Organizzazioni.

Per Tecniche di Radiologia Medica è attivo il 3° anno. Il corso sarà ripristinato dall’A.A. 2011/2012, compatibilmente con la programmazione della Regione dei corsi di ambito sanitario.

Prosegue il Master in Bonifica Idraulica e Irrigazione.

Tutto questo in una università a misura di studente, perché le sue dimensioni, certamente ridotte rispetto ad altri Atenei, le consentono di instaurare un rapporto diretto e speciale con ogni ragazzo iscritto, che si sente accompagnato e seguito durante tutto il suo percorso di studio.
Tutto è costruito per e con i ragazzi, in funzione delle loro aspettative e delle loro esigenze, senza perdere mai di vista il criterio della qualità, nella didattica, nei servizi, nei rapporti tra docenti, personale e ragazzi.

Di seguito, presentiamo uno specchietto riassuntivo dei percorsi di studio attivati dal CUR per l’anno accademico 2010/2011.

Corsi attivati in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova:
CORSI DI LAUREA TRIENNALE:
- Educazione Professionale nei Servizi Sanitari
- Scienze dell’Educazione e della Formazione
Primo indirizzo: “Educazione sociale e animazione culturale”
Secondo indirizzo: “Educazione della prima infanzia”
- Infermieristica
- Diritto dell'Economia e Governo delle Organizzazioni
CORSI DI LAUREA MAGISTRALE
- Programmazione e Gestione dei Servizi Educativi, Scolastici e Formativi
Curriculum: Direzione e Coordinamento dei Servizi Sociali ed Educativi
Curriculum: Direzione e Management nelle Istituzioni Scolastiche e Formative
- Ingegneria Meccanica (5° anno) Percorso formativo in progetto e fabbricazione con i materiali polimerici.

Le domande di preimmatricolazione obbligatoria via web possono essere presentate dal 26 luglio fino alle ore 12.00 del 5° giorno lavorativo precedente la data della prova, che verrà pubblicata nell’avviso per l’ammissione, insieme alla precisa data di scadenza delle relative preimmatricolazioni.

Corsi attivati in collaborazione con l’Università degli Studi di Ferrara:
CORSI DI LAUREA A CICLO UNICO:
- Magistrale in Giurisprudenza
DOTTORATO
- Diritto dell’Unione Europea
Le domande di immatricolazione via web a questi corsi possono essere presentate a partire dal 15 luglio e fino all’1 ottobre.
Master:
- Bonifica idraulica e Irrigazione

 




Torna indietro
Credits | Contattaci | ©2007