Archivio news

Un servizio per raccordare scuola e territorio

STUDIARE IN ::..
· Polesine >
· Italia >

LAVORARE IN POLESINE ::..
· Offerta lavoro >
· Stage e borse di studio >
· Concorsi >

SPAZIO EUROPA ::..
· Unione Europea >
· Università europee >
· Eurodesk >
· Viaggiare in Europa >

freccia(grafica) INFO LAVORO - INDIRIZZI UTILI

freccia(grafica) OSSERVATORIO

freccia(grafica) RICERCHE BIBLIOGRAFICHE

freccia(grafica) PATROCINI

freccia(grafica) LINK


Logo Unione Provincie d'Italia


Logo Provincia di Rovigo

freccia(grafica) SERVIZIO MANUTENZIONE

24/02/2011 - TURISMO RURALE IN POLESINE

24/02/2011 - turismo rurale in polesineTURISMO RURALE IN POLESINE: UNA GUIDA PER CONOSCERE L’AMPIA OFFERTA TURISTICA LEGATA ALLA RURALITA’ NEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI ROVIGO.
Quarantasei gli agriturismi presentati nella guida, ventisette le fattorie didattiche citate, otto i centri di educazione ambientale e tredici le aziende agricole che aderiscono al progetto di “promozione del sistema museale rurale diffusa nella meccanizzazione agricola”.



''Questa guida si appresta certamente a divenire uno strumento di promozione e valorizzazione turistica del territorio della Provincia di Rovigo con lo scopo di riposizionare tutto il Polesine qualificandolo come importante attrattore del turismo veneto in generale e con particolare riferimento all’ambiente rurale”. Con queste parole il Presidente della Camera di Commercio di Rovigo Loredano Zampini presenta questa pubblicazione, consultabile anche dal sito www.galdeltapo.it/gal/, una ricca rassegna informativa su ciò che il Polesine è in grado di offrire in un settore che sta attraendo sempre più turisti e visitatori italiani e stranieri.
E il territorio della provincia di Rovigo può vantare una proposta davvero ricchissima, capace di soddisfare esigenze diverse: le realtà naturalistiche e ambientali, il patrimonio storico/culturale, le produzioni e i prodotti tipici, la gastronomia e molto altro ancora.
La guida “Turismo Rurale in Polesine” è realizzata nell’ambito della programmazione delle iniziative del Leader + previste nel Piano di Sviluppo Locale (PSL) 2000-2006 e ha visto il coinvolgimento del Gal Polesine Delta del Po, della Provincia di Rovigo, della Camera di Commercio di Rovigo, della Facoltà di Agraria dell’Università degli studi di Padova, della Coldiretti, della Confederazione degli agricoltori e di Confagricoltura. Un lavoro di squadra, quindi, che testimonia un impegno forte a qualificare sempre più i servizi e a creare efficaci strumenti di promozione del territorio.
“Il turismo – sottolinea il Presidente Zampini - rappresenta uno dei settore strategici per lo sviluppo di quest’area in cui è presente una forte domanda turistica.
Il Polesine grazie alle peculiari caratteristiche sa offrire molto al turista che non solo vuole “visitare” ma anche “scoprire” le meraviglie ambientali e culturali di una terra che ha molte risorse. Credo, quindi, che sia sempre fondamentale approntare strumenti validi per valorizzare quelli che sono i punti di forza e di eccellenza; sono queste le motivazioni per cui la Camera di Commercio sostiene e collabora affinché si possano realizzare valide iniziative di promozione”.
La guida, tradotta in inglese e francese, perché pensata con l’obiettivo di attrarre visitatori stranieri, è di facile consultazione: assieme alla foto della struttura che rappresenta l’agriturismo o il centro di educazione ambientale, vi è infatti una breve descrizione, i simboli dei servizi offerti, il periodo di apertura, le lingue straniere parlate e le informazioni utili per contattare la struttura, per guidare il turista nella scelta del luogo adatto per delle vacanze in completo relax.
La pubblicazione è reperibile, gratuitamente, presso gli uffici del Gal di via Fraccon 17 (Palazzo Retroborsa, Rovigo), ma soprattutto consultabile on line al sito www.galdeltapo.it/gal/ , dove è stato creato un apposito link.




Torna indietro
Credits | Contattaci | ©2007