Archivio news

Un servizio per raccordare scuola e territorio

STUDIARE IN ::..
· Polesine >
· Italia >

LAVORARE IN POLESINE ::..
· Offerta lavoro >
· Stage e borse di studio >
· Concorsi >

SPAZIO EUROPA ::..
· Unione Europea >
· Università europee >
· Eurodesk >
· Viaggiare in Europa >

freccia(grafica) INFO LAVORO - INDIRIZZI UTILI

freccia(grafica) OSSERVATORIO

freccia(grafica) RICERCHE BIBLIOGRAFICHE

freccia(grafica) PATROCINI

freccia(grafica) LINK


Logo Unione Provincie d'Italia


Logo Provincia di Rovigo

freccia(grafica) SERVIZIO MANUTENZIONE

02/04/2010 - ATTIVITA' CISSPE

PRENDONO AVVIO NELLA SEDE UNIVERSITARIA DEL CUR LE ATTIVITÀ DEL CISSPE, CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI STUDI PER I SERVIZI ALLA PERSONA.
L’obiettivo è di sollecitare ed accompagnare processi di innovazione dei servizi di welfare e delle politiche pubbliche. Una delle prime attività messe in atto dal Centro è la realizzazione di un ciclo di Interaction Forum.
 



Prendono avvio nella sede Universitaria del CUR di Rovigo le attività del CISSPE, Centro Interdipartimentale di Studi per i Servizi alla Persona, costituito dall’Università di Padova. In un quadro di rapida evoluzione dei sistemi di welfare sollecitati da cambiamenti che investono tutte le componenti di servizi alla persona, dall’organizzazione dei servizi, alla centralità delle relazioni con le persone negli stessi servizi, dallo sviluppo di nuovi approcci e metodologie di intervento alla cura, all’assistenza e all’accompagnamento dei cittadini che si rivolgono ai servizi di welfare (sanità, sociale, assistenza, lavoro, istruzione e formazione), l’Università di Padova intende accompagnare con una struttura dedicata questi cambiamenti.
Il Centro CISSPE nasce con l’obiettivo di sollecitare ed accompagnare processi di innovazione dei servizi di welfare e delle politiche pubbliche di settore attraverso azioni di ricerca avanzata, sperimentazione e alta formazione, tali da garantire approcci adeguati alla conoscenza delle performance delle politiche e del sistema dei servizi alla persona, oltre che all’interpretazione, anche in chiave anticipatoria, dei nuovi fabbisogni di welfare.
I Dipartimenti che lo compongono sono otto: Scienze dell’Educazione; Filosofia; Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione; Medicina Clinica e Sperimentale; Storia; Sociologia; Scienze Chirurgiche e Gastroenterologiche; Psicologia Generale.

Della compagine sociale che costituisce il Centro fanno parte anche la Provincia di Rovigo, il Comune di Rovigo, la Regione del Veneto.

Una delle prime attività messe in atto dal Centro è la realizzazione di un ciclo di Interaction Forum, il cui scopo è di predisporre un contesto di studi in cui avviare un confronto e dibattere le problematiche riguardanti i servizi alla persona insieme a studiosi, figure manageriali dei servizi di welfare sia pubblici che privati, a direttori scientifici e responsabili di centri di ricerca, a policy makers, a responsabili di organizzazioni del terzo settore.

Il primo Interaction forum dal titolo: “ECONOMIA E SERVIZI ALLA PERSONA: SFIDE PER LA SOSTENIBILITA’ DEL WELFARE” si è tenuto il 2 dicembre con gli interventi del prof. Vincenzo Rebba, Università di Padova e del prof . Stefano Zamagni, Università di Bologna.
 




Torna indietro
Credits | Contattaci | ©2007