Archivio news

Un servizio per raccordare scuola e territorio

STUDIARE IN ::..
· Polesine >
· Italia >

LAVORARE IN POLESINE ::..
· Offerta lavoro >
· Stage e borse di studio >
· Concorsi >

SPAZIO EUROPA ::..
· Unione Europea >
· Università europee >
· Eurodesk >
· Viaggiare in Europa >

freccia(grafica) INFO LAVORO - INDIRIZZI UTILI

freccia(grafica) OSSERVATORIO

freccia(grafica) RICERCHE BIBLIOGRAFICHE

freccia(grafica) PATROCINI

freccia(grafica) LINK


Logo Unione Provincie d'Italia


Logo Provincia di Rovigo

freccia(grafica) SERVIZIO MANUTENZIONE

23/10/2009 - CONCORSO - USO, RICICLO E RIUSO -

Al via il concorso “Uso, Riciclo e Riuso”, parte integrante del progetto “WORLD FIRST”: un’iniziativa, molto originale, promossa e sostenuta da un prestigioso network di soggetti pubblici e privati.
L’obiettivo? Sensibilizzare i più giovani sull’importanza di una corretta gestione dei rifiuti, qui equiparati a vere e proprie opere d’arte: la raccolta differenziata, infatti, ha notevoli implicazioni non soltanto ambientali ma anche economiche, in quanto evita gli sprechi e produce “valore”. Il progetto, per i più giovani, grazie al momento finale dell’asta, sarà anche una vera e propria occasione di partecipazione fattiva: possono infatti vestire i panni di imprenditori etici e contribuire tangibilmente al benessere della collettività.



Prende il via il concorso “Uso, Riciclo e Riuso”: l’iniziativa che è parte integrante del progetto “WORLD FIRST” è promossa e sostenuta da un prestigioso network di soggetti pubblici e privati comprendente la Regione Lombardia, la Provincia di Milano, il Comune di San Giuliano Milanese, Genia, Tasm, alcuni media del territorio e il Centro Commerciale Le Cupole.
Il progetto “Uso, Riciclo e Riuso”, che vede l’attivo coinvolgimento di centinaia di bambini e ragazzi delle Scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado del territorio di Milano e provincia, intende contribuire alla diffusione di comportamenti improntati al rispetto dell’ambiente. Ai partecipanti, infatti, viene chiesto di realizzare oggetti e manufatti con materiali (da vecchi giornali e cartoni, alle bottiglie di plastica e vetro, passando per le lattine) che nella logica della nostra cultura consumistica sono destinati ad essere eliminati; allo scopo di promuovere il corretto utilizzo delle risorse e una cultura che consideri ciò che apparentemente non serve più, come una risorsa che può essere recuperata per altri usi e valorizzata. Al contempo, il progetto educativo “Uso, Riciclo e Riuso” rappresenta per i più giovani un’occasione unica per dare libero sfogo al proprio talento artistico e alla propria creatività e per apprendere l’arte del costruire, del fare e del realizzare.
Nel mese di novembre, tutte le opere realizzate dai ragazzi delle nostre scuole costituiranno l’oggetto di un’originalissima mostra, aperta alla partecipazione di tutti i cittadini e dei loro rappresentanti istituzionali, che verrà allestita nella galleria del Centro Commerciale Le Cupole, Strada Statale Emilia km 315 San Giuliano Milanese (MI). L’obiettivo è duplice. Da un lato, offrire una vetrina ai giovani, imparando ad apprezzare il loro punto di vista su temi decisivi per il futuro della nostra società come quelli del riciclaggio e dello sviluppo sostenibile; dall’altro, valorizzare l’operato degli insegnanti e della Scuola, intesa come agenzia di socializzazione incaricata di formare i cittadini modello del domani.
I visitatori della mostra, tramite apposite schede di votazione, e una giuria di esperti, composta dai soggetti patrocinatori, promotori e organizzatori e da voci autorevoli del territorio, stabiliranno quali sono le opere più significative - quelle, cioè più originali e che meglio riflettono il valore del recupero delle risorse. Gli autori, sia singoli che gruppi, di tali opere saranno premiati nel corso di una festa finale.

L’iniziativa vivrà il suo momento clou nel mese di dicembre: al termine della mostra e della festa finale, verrà infatti organizzata un’asta nel corso della quale saranno battuti tutti gli oggetti realizzati dai ragazzi con i materiali di riciclo. Quanto ricavato dalla vendita sarà donato in accordo con le scuole ad un’Istituzione del territorio, al fine di contribuire alla riqualificazione di un luogo depauperato.

Inoltre, i ragazzi insieme ai loro insegnanti, parallelamente a questo percorso di apprendimento possono seguirne un secondo che consente loro di decorare apposite fustelle natalizie /i tradizionali decori di Natale/ con disegni e immagini ispirati al tema del rispetto ambientale nel nostro Paese e nei Paesi invia di Sviluppo.

Tutte le opere saranno utilizzate per decorare gli alberelli del NATALE SOSTENIBILE, sempre ospitati all’interno del Centro Commerciale Le Cupole, perché tutti i visitatori possano ricordare che, anche nel momento più consumistico dell’anno, le risorse non sono infinite e proprio per questo occorre consumare con intelligenza e senso di responsabilità.
Premi davvero molto belli come computer portatili, fotocamere digitali, videocamere, eccetera per le classi che realizzeranno le opere maggiormente i significative o che parteciperanno con manifesta convinzione.
Segreteria Organizzativa “Uso, Riciclo e Riuso”
Indalo Comunicazione - dott.ssa Giuseppina Cassibba
tel. 0425 659064 - fax 0425 659049
e-mail: giuseppina.cassibba@indalo.it
 




Torna indietro
Credits | Contattaci | ©2007