Archivio news

Un servizio per raccordare scuola e territorio

STUDIARE IN ::..
· Polesine >
· Italia >

LAVORARE IN POLESINE ::..
· Offerta lavoro >
· Stage e borse di studio >
· Concorsi >

SPAZIO EUROPA ::..
· Unione Europea >
· Università europee >
· Eurodesk >
· Viaggiare in Europa >

freccia(grafica) INFO LAVORO - INDIRIZZI UTILI

freccia(grafica) OSSERVATORIO

freccia(grafica) RICERCHE BIBLIOGRAFICHE

freccia(grafica) PATROCINI

freccia(grafica) LINK


Logo Unione Provincie d'Italia


Logo Provincia di Rovigo

freccia(grafica) SERVIZIO MANUTENZIONE

23/10/2009 - CONCORSO BULLI NO GRAZIE - IMMAGINI E PAROLE

Bulli no grazieInnumerevoli e di grande impatto gli SMS e i VIDEO pervenuti nell’ambito del Concorso “BULLI? NO, GRAZIE - Immagini e parole”, promosso da CUR - Consorzio Università di Rovigo e Provincia di Rovigo - Assessorato alla Pubblica Istruzione.

L’idea del Concorso è nata all'interno di due importanti progetti: lo SPO.M, lo Sportello Multimediale di Supporto a scuole e famiglie, riguardo argomenti legati al disagio adolescenziale in tutte le sue forme, promosso dal CUR e co-promosso dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Provincia di Rovigo; il Corso on-line “Giovani e tecnologie: approcci e linguaggi della Digital Generation” promosso dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Provincia di Rovigo, con il sostegno del CUR.
È scaturita inoltre dalla grande richiesta degli insegnanti e dalla volontà di far fronte a questo fenomeno così dannoso e così diffuso, quale il bullismo, facendo riflettere, soprattutto i ragazzi, sui rischi e sulle gravi ripercussioni psicologiche che racchiude in sé.



Sulla scia del grande successo ottenuto dal Concorso “Le Vignette di Bullo” - edizione 2007, si è quindi pensato quest’anno di utilizzare al meglio le tecnologie di ultima generazione, ovvero quelle tecnologie di massa come Internet e telefonia mobile, impiegate in maniera massiccia dai giovani, proprio per dare uno spunto di educazione positiva al corretto utilizzo della tecnologia, e al tempo stesso per dar seguito alla campagna di sensibilizzazione sul tema del bullismo e più in generale del disagio delle giovani generazioni.

Ad oggi sono ben 70 le classi partecipanti, appartenenti a 25 scuole, di cui 10 le scuole Secondarie di Primo grado e 15 le scuole Secondarie di Secondo grado!
Tantissimi gli elaborati pervenuti, che dicono STOP al BULLISMO e alla VIOLENZA, che inneggiano al RISPETTO e alla SOLIDARIETÀ!

Tutti gli elaborati pervenuti, sono pubblicati nel sito del Concorso “BULLI? NO, GRAZIE – Immagini e parole”

Clicca qui per vedere le RIFLESSIONI sul Bullismo, in cui i ragazzi raccontano le loro esperienze personali, dirette ed indirette; episodi che li hanno visti protagonisti, vittime e carnefici, testimoni marginali di un esperienza di violenza, spesso quotidiana.




Torna indietro
Credits | Contattaci | ©2007